skip to Main Content

Negli ultimi anni si è assistito ad una sempre maggiore polarizzazione delle posizioni politiche creando dei veri e propri fenomeni di radicalismo che sono sfociati, in alcuni casi, in piccoli attentanti contro cittadini ed istituzioni.

Nel 2004, dopo lo smantellamento delle nuove Brigate Rosse (Br), il Governo italiano, in occasione della presentazione al Parlamento della Relazione sulla politica informativa e della sicurezza, definì l’anarcoinsurrezioanlismo la “componente più attiva e pericolosa dell’attuale contesto eversivo nazionale”.

Un’attenta e scrupolosa analisi sul fenomeno eversivo interno non può prescindere nè dai distinguo che interessano la variegata galassia anarchica né dalla sua portata internazionale.

Il terrorismo di matrice nero o semplicemente terrorismo di destra rappresenta una sempre presente sfida all’assetto democratico della nostra Repubblica. La cronaca, le indagini della Polizia e le attività giudiziarie hanno evidenziato come esistano sacche di resistenza con connotazioni eversive su molti livelli sociali sul suolo nazionale.

Oltre ai fenomeni classici, la nostra epoca storica, si trova di fronte ad una cambiamento epocale dovuto ad un sempre maggior ruolo dei social network nella realtà di tutti i giorni.
Il fenomeno QAnon, Black Live Matters e le rivendicazioni dei suprematisti bianchi rappresentano solo alcuni casi di minacce eversive con connotazioni politiche che sono realtà ibride sempre più connesse tra mondo cibernetico e minaccia reale.


Per tutte queste ragioni, il Dottor Marco Consoli, già co-responsabile del dipartimento di terrorismo con una specializzazione nel terrorismo interno e radicalizzazione politica ha espresso il desiderio di creare un vero e proprio osservatorio che fosse in gradi di monitorare tutti i fenomeni di radicalismo politico con metodo scientifico dandone analisi dettagliata.
Analytica for intelligence and security studies si dota dunque per la prima volta di un’Osservatorio stabile per l’analisi e lo studio dei fenomeno di radicalismo politico e terrorismo interno con un team di lavoro già consolidato e che verrà presentato giovedì 24 giungo ore 18.00 con una conferenza online.

Back To Top