skip to Main Content
La Proiezione Della Turchia Sull’Italia, Sull’Europa E Sul Mondo. Parla Massimo Ronzani.

La recente proiezione della Turchia nel Mediterraneo, segue la strategia di Erdogan riguardo il confine Siriano e la questione Curda.

Dopo lo sconfinamento dei Turchi in Siria, il prossimo obbiettivo di Recep Tayyp Erdoğan sembra essere divenuto la Libia, dove ha inviato recentemente truppe e mercenari in numero abbastanza elevato.

Attraverso questa intervista del Direttore di Analytica Dott. Andrea Canzilla all’esperto di storia, cultura e politica turca, Dott. Massimo Ronzani, esploriamo la posizione geopolitica Turca da un punto di vista storico-sociale, cercando di capire la strategia che intendono applicare in Libia.

Come si pone il Paese di Erdoğan nel panorama politico europeo e mediterraneo? Può l’intervento in Libia danneggiare le operazioni economiche Italiane in Libia, dove gli interessi petroliferi di nostre importanti aziende, si mescolano al problema dei migranti e all’incapacità delle Nazioni Unite di fornire alla Libia una alternativa governativa valida in 8 anni?

Erdoğan ha una strategia anche per il Medio Oriente, quale è e cosa comporta? Domande a cui troveremo risposta in questa conversazione.

Author

  • Andrea Canzilla

    Laureato in Sicurezza e Cooperazione Internazionale presso l’Università degli Studi di Sassari prosegue la sua formazione universitaria presso il Corso di laurea in Scienze Strategiche Politico Organizzativo di Torino. Ha approfondito la conoscenza della lingua inglese presso la Liverpool School of English (UK) e la lingua araba presso l’Institute Bourguiba des Langues Vivantes sito in Tunisi (Tunisia), ha svolto attività di ricerca in ambito criminologico presso l’Instituto Andaluz Interuniversitario de Criminologìa di Malaga (Spagna). Dopo aver servito per diversi anni nell’Esercito Italiano tra le file della Brigata Sassari passa in The Apha Institute of Geopolitics and Intelligence dove col tempo diviene analista in Difesa e Sicurezza e successivamente Responsabile del coordinamento tra The Alpha Institute e l’Ateneo di Sassari. A fine 2019 entra a far parte del centro di ricerca ed analisi Analytica for Intelligence and Security Studies come Co-fondatore e Direttore Generale.

Back To Top